Ai margini della città, alla scoperta del paesaggio nascosto

In bicicletta tra risorgive, corsi d’acqua, boschi e prati ai margini della città.
Porta Santi Quaranta Borgo Camillo Benso Conte di Cavour, 107 — Treviso
23/10/2021 15:00
Prenota il tuo posto

Breve avventura in bicicletta con il collettivo GRA – Grande Raccordo Ambientale, alla scoperta dei margini della città di Treviso, oltre i rumori e lo smog del traffico, oltre il grigio del cemento, tra stupende risorgive, corsi d’acqua, boschi e prati importantissimi per l’intera comunità ma spesso dimenticati e minacciati!

La mobilità dolce rende le città e le comunità realmente sostenibili, facilita i rapporti umani e tutela la salute! Il camminare e il pedalare ci permettono di scoprire sia il suo “Terzo Paesaggio”, gli angoli nascosti e marginali delle aree urbane con la loro ricca biodiversità, sia il suo “Terzo settore” fatto di tante esperienze e tante persone che si adoperano per tutelare e incentivare un ritorno al rispetto delle risorse naturali che arricchiscono le città e le comunità.

L’esplorazione in bicicletta a cura delle persone del collettivo GRA, dalla durata di circa un’ora e mezza, ci condurrà fino ai rari prati rimasti nella prima periferia della città; scopriremo aree marginali, luoghi in cui la rarissima assenza dell’attività umana ha generato un rifugio per la conservazione della biodiversità. Costeggiando i corsi d’acqua che arricchiscono l’interno mura di Treviso, in uno scenario paesaggistico e naturalistico magnifico ma spesso dato per scontato, noteremo il netto contrasto tra questi luoghi nascosti ma di vitale importanza e il traffico automobilistico e il suo smog, le colate di cemento, i numerosi capannoni abbandonati che ci inseriscono nella maglia nera delle città italiane…

Sorge spontanea una domanda: Cosa possiamo fare per migliorare? Pedalare, assieme, per rendere comunità e città realmente sostenibili!

Percorso a cura di GRA – Grande Raccordo Ambientale granderaccordoambientale.it