Conferenza spettacolo sulla figura del Minotauro

“Il Minotauro” di Roberto Anglisani ribalta i pregiudizi e insegna ad accogliere il diverso da sé. Per la scuola secondaria di primo grado Stefanini.
Auditorium Stefanini Viale 3a Armata, 35 — Treviso
23/10/2021 09:00
23/10/2021 11:00

Escluso, temuto e combattuto, il Minotauro rappresenta un ottimo esempio per raccontare la diversità: sia, come lo immaginava Durrenmatt, rinchiuso in un labirinto di specchi, che gli da solo l’illusione di non essere solo, sia, secondo la narrazione di Borges, al di fuori da questo labirinto sommerso dagli sguardi e dalle azioni violente e discriminatorie della gente.

Gaetano Colella immagina un incontro tra il Minotauro e Icaro. Un pallone lanciato per sbaglio nel labirinto darà inizio a una conoscenza profonda di quel “mostro” di cui tutti hanno paura, e che spingerà Icaro a volerlo difendere da Teseo, venuto a ucciderlo. Non riuscendoci, cercherà di difenderne la memoria a Creta, che non ha saputo ascoltare e quindi conoscere e amare qualcuno che era a tutti gli effetti uno dei suoi figli.